Tassi di assenza

In questa sezione sono pubblicati i dati relativi ai tassi di assenza del personale distinti per uffici di livello dirigenziale (art. 16, c. 3, D.Lgs. 33/13)

La circolare del Dip. Funzione Pubblica n. 3 del 17 luglio 2009 precisa di inserire nel computo delle assenze "tutti i giorni di mancata presenza lavorativa, a qualsiasi titolo verificatasi...".
Sono dunque conteggiate le assenze per: malattia - ferie - permessi - congedo obbligatorio - maternità - permessi retribuiti (partecipazioni a concorsi o esami) - lutti per coniuge, parenti entro il secondo grado e affini entro il primo grado - permessi per particolari motivi personali o familiari, compresa la nascita di figli - permesso per matrimonio - aspettativa per motivi personali e assenze non retribuite (ad esempio: aspettativa per mandato elettorale) - sciopero - distacco sindacale e comando.
Il calcolo della percentuale è effettuato rapportando i giorni di assenza con i giorni lavorativi nel mese considerato, esclusi i giorni non lavorativi e le festività.
È pubblicato anche il tasso di assenza calcolato al netto delle ferie.
I dati sono forniti su base mensile.
Descrizione File
Nessun documento caricato per la categoria selezionata
torna all'inizio del contenuto